amatestessa

Il benessere prima di tutto!


Lascia un commento

L’importanza del riscaldamento e dello streatching!

(GUARDA IL VIDEO PER VEDERE UN RISCALDAMENTO GENERALE)

Qualsiasi attività sportiva, dev’essere preceduta dal riscaldamento, il quale oltre a garantirci una buona prestazione sportiva, ci protegge da eventuali infortuni come traumi tendinei ed osteoarticolari, garantisce una minore produzione di lattato e un significativo incremento nel VO2max.

Da sottolineare, il fatto che per mezzo del riscaldamento, si genera la produzione del liquido sinoviale, essenziale per evitare traumi osteo-cartilaginei dovuti all’attrito meccanico.

La maggior parte delle persone, dedica molta attenzione all’abbigliamento, al terreno su cui ci si allena, alle attrezzature e così via, devono essere consone al garantirci sicurezza, ma il più delle volte ci si limita solo a questi fattori e non al riscaldamento in sé, il quale viene totalmente ignorato.

Il riscaldamento infatti, ci garantisce i seguenti miglioramenti:

– Frequenza cardiaca incrementata —> Maggiore afflusso di O2 nei muscoli che compiono il lavoro;

– Aumento temperatura —> aumento prestazioni muscolari —> movimenti fluidi.

 

Il riscaldamento, si suddivide in:

-Generale –> attiva l’organismo nella sua interezza con attività a bassa intensità;

-Specifico –> esercizi tecnici e specifici che simulino i gesti dello sport che si dovrà praticare.

L’inizio dell’attività fisica deve avvenire subito dopo il riscaldamento, altrimenti i benefici apportati non saranno più validi.

La durata del riscaldamento dipende dal tipo di sforzo fisico richiesto:

può andare dai 5 minuti per lavori leggeri ai 15 minuti per quelli più intensi.

Lo stretching agisce sull’estensibilità di muscoli scheletrici, tendini e legamenti.

In tal modo, le strutture anatomiche sono distese o allungate se sottoposte a stimoli adeguati, ottenendo benefici permanenti.


♔WithLoveGiulietta♔