amatestessa

Il benessere prima di tutto!

Il caffè fa bene alla salute?

2 commenti

tazzina_caffe

In Italia, l’espresso è un ‘must have’, da prendere appena svegli, dopo pranzo o semplicemente come bevanda per eccellenza durante un incontro tra amici.

Spesso ciò che ci spinge ad assumerlo è solamente un gesto automatico e non un suo reale bisogno funzionale.

Chi legge questo articolo e si ritrova nelle mie parole, dovrebbe domandarsi se è davvero indispensabile essere totalmente dipendenti da una sostanza che in realtà non ci serve assolutamente.

Parliamo dunque delle proprietà del caffè e della differenza tra il caffè trattato e il caffè verde che invece è il più naturale.

Cosa succede se beviamo il caffè a stomaco vuoto?

La prima cosa da conoscere è che bere il caffè appena svegli, a stomaco vuoto, magari anche seguito da una bella sigaretta, causa acidità al pH dello stomaco e ciò comporta bruciori, ulcera, gastriti ecc.

Molti possono allora optare per il cappuccino, ma esso non blocca questo fenomeno di acidificazione,che il caffè comporta.

Come consumare il caffè?

Per chi vuole assumere caffè si consiglia di mangiare un alimento solido in modo tale da creare una situazione più basica, oppure bisogna bere tanta acqua per diluirlo e di conseguenza l’azione si indebolisce.

Comunque sia tutte le persone che soffrono di disturbi gastro esofagei, devono evitarne l’assunzione per non avere un peggioramento della loro condizione.

Quali sono le proprietà del caffè?

Il caffè è ricco di sostanze che non si limitano solo alla caffeina, ma agiscono anche a livello genetico. Essendo un alcaloide può penetrare all’interno delle nostre cellule e partecipare al processo di trascrizione del DNA.

Partecipa alla formazione del nostro corredo genetico!!!

Quali sono le diverse tipologie di caffè?

Possiamo distinguere il caffè in qualità robusta, arabica e differenziarlo in caffè verde e nero.

La qualità arabica possiede meno caffeina rispetto a quella robusta.

Il caffè contiene lipidi, proteine, carboidrati, sali minerali e sostanze in grado di agire sul corredo genetico.

Qual è la differenza tra caffè nero e caffè verde?

Il chicco di caffè tostato viene sottoposto ad altissime temperature perdendo i principi nutritivi. SI formano oltretutto le proteine glicate o melanoidine che non fanno per niente bene alla salute. Il colore nero è dato da esse.

Le proteine glicate danneggiano intestino e tessuti connettivi. Per questo bisogna evitare il caffè nero e prediligere il caffè verde che è molto benefico.

Il nostro corpo non riesce a distruggere le melanoidine e dunque agisce sul nostro corpo causandoci grandi danni.

Se proprio si deve assumere, si consiglia di berne massimo 5 tazzine al giorno.

Per saperne di più guarda questo video:


Per maggiori informazioni e richiesta di una prima seduta di valutazione, puoi contattarmi al seguente indirizzo e-mail :

giulia._.spano@live.it

                                                                                     Dott.ssa Giulia Spano

                                                                                 (Scienze delle attività motorie e sportive)

Annunci

Autore: Dott.ssa Giulia Spano

''Amante del benessere psico-fisico, ho reso lo sport e la sana alimentazione il centro della mia vita. Credo fermamente che l'amore per se stessi venga prima di ogni altra cosa e voglio trasmettere i miei principi a più persone possibili. Proprio per questo sono LAUREATA in scienze delle attività motorie e sportive e possiedo un blog e un canale YT in cui parlo di queste tematiche''

2 thoughts on “Il caffè fa bene alla salute?

  1. Non hai trattato l’argomento pressione arteriosa. Durante una visita medica sportiva mi è stato consigliato di berne al massimo due tazzine al giorno. Forse 5 davvero è un po’ esagerato… anche se bisognerebbe distinguere quello dei distributori automatici da quello dei bar.
    Oltre questo, ho trovato beneficio, bere un caffè prima di una corsa, diciamo un’oretta prima: casualità oppure apporta un energia in più durante la corsa?

    Mi piace

  2. Buongiorno Giulia, di solito a colazione prendo due-tre fette di pane con marmellata, poi bevo un caffè; prendo anche un caffè dopo pranzo. Ecco, è la dose giornaliera . Tranne, in rari casi, in cui magari prendo un caffè al distributore della società con i colleghi. In definitiva, mi limito a due/tre caffè per giorno. Cosa ne pensi? Buona giornata! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...