amatestessa

Il benessere prima di tutto!

Saikebon Star: quante ne inventeranno ancora per ucciderci?

1 Commento

La moda orientale mixata alla passione dei take away americani, sta spopolando qui in Italia, dove la maggior parte delle persone, condizionate dai mass media e dalle mode del momento, si lasciano abbindolare affidandosi a prodotti confezionati posti sul mercato alimentare, senza badare al contenuto degli ingredienti.

STOP! PRIMA DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO TI CHIEDO DI SPENDERE QUALCHE MINUTO PER SEGUIRMI ANCHE SUI SOCIAL DOVE TROVERAI MOLTE ALTRE INFORMAZIONI UTILI PER APPROFONDIRE LE TUE CONOSCENZE!

BASTA SOLO UN CLICK!

SUPPORTAMI PER L’AIUTO CHE TI STO FORNENDO 😉

push up

Puoi trovarmi anche sulla mia pagina Facebook, Intagram e sul mio canale YouTube.

HAI INIZIATO A SEGUIRMI ANCHE SU QUESTE PIATTAFORME?

BENE ALLORA ADESSO POSSIAMO CONTINUARE CON QUESTO ARTICOLO!

Io non credevo che le aziende sarebbero potute arrivare sino a questo punto per la sete di potere e guadagno, ma a quanto pare ero troppo positiva verso un cambiamento nel mondo. Finché si continuerà a dare corda ai giochetti delle multinazionali, non avremo scampo, nel giro di un anno saremo ufficialmente sommersi dal veleno in ogni tipo di alimento.

Ogni cultura ha le sue tradizioni sia nei modi di vivere che nella loro alimentazione, e la cultura orientale è sempre stata molto sana nel complesso, privilegiando alimenti sani come in questo caso la pasta di riso. Il problema è che l’azienda star non ci sta offrendo un prodotto sano, fresco, appena preparato.

Come pensate che sia possibile una durata così lunga del prodotto?

Beh il segreto sta tutto negli ingredienti, ovvero COMPOSTI CHIMICI TOSSICI A VOLONTà!

Ho visto al supermercato che ci sono tante varietà di Saikebon, ma a parte il sapore, sono tutti fatti della stessa sostanza e quindi vi dirò in linea generale gli ingredienti nocivi che le accomunano:

saikebon2

Prendiamo questo saikebon al manzo, uno a caso tra i vari gusti che ci offrono:

come potete vedere l’olio di palma dannosissimo per la salute, è collocato tra i primi tre ingredienti. Vi sembra normale che nei noodles ci debba essere l’olio di palma?

Come se non bastasse al quarto posto abbiamo gli amidi modificati.

Anche gli esaltatori di sapidità non mancano nell’elenco, E621 e E635, ossia il glutammato monosodico e il disodio 5’ – ribonucleotide. Inoltre sono presenti anche alcuni coloranti E100, E150.

Insomma ecco a voi una perdetta bomba chimica che può durare per ben un anno totalmente integra dentro la propria confezione. 

Voi cosa ne pensate?

Vale davvero la pena mangiarvi questa schifezza?

GUARDA IL VIDEO SUL SAIKEBON E ISCRIVITI SU YOUTUBE:

Se proprio non avete tempo per cucinare tra i vari impegni, è sempre meglio affidarsi a una rosticceria, possibilmente di fiducia, si pagherà un po’ di più ma almeno non introduciamo nel nostro corpo un concentrato di tossicità abnorme!

Con questo vi saluto,

e vi rilascio i link degli articoli dove vi spiego perché gli ingredienti come l’olio di palma, il glutammato monosodico, gli amidi modificati e tantissimi altri ingredienti industriali, ci stanno uccidendo!

LINK:

ARTICOLO OLIO DI PALMA: https://amatestessa.com/2014/12/14/lolio-di-palma/

VIDEO OLIO DI PALMA: 

ARTICOLO INDUSTRIE PARTE1: https://amatestessa.com/2015/01/17/gli-ingredienti-con-cui-le-industrie-ci-stanno-uccidendo/

VIDEO PARTE1: 

ARTICOLO PARTE 2: https://amatestessa.com/2015/01/18/gli-ingredienti-con-cui-le-industrie-ci-stanno-uccidendo-parte-2/

VIDEO PARTE 2: 

Annunci

Autore: Dott.ssa Giulia Spano

''Amante del benessere psico-fisico, ho reso lo sport e la sana alimentazione il centro della mia vita. Credo fermamente che l'amore per se stessi venga prima di ogni altra cosa e voglio trasmettere i miei principi a più persone possibili. Proprio per questo sono LAUREATA in scienze delle attività motorie e sportive e possiedo un blog e un canale YT in cui parlo di queste tematiche''

One thought on “Saikebon Star: quante ne inventeranno ancora per ucciderci?

  1. Appena li ho visti ho pensato che schifo … neanche se fossi alla fame più nera li mangerei … decisamente no !!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...