amatestessa

Il benessere prima di tutto!

Riso basmati con pollo

2 commenti

Oggi vi presento questo piatto completo, facile facile e molto salutare.

INGREDIENTI (1-2 persone):

2 filetti di petto di pollo abbastanza grandi: La carne di pollo, è povera di grassi, altamente digeribile e possiede buone quantità di ferro. Le proteine insite in esse, sono indispensabili nel rinnovo tissutale, nella formazione di ormoni e di enzimi, così come di anticorpo.

Gli aminoacidi che possiede, sono ramificati, il che li rende utili per il metabolismo muscolare e per smaltire le tossine che si formano quando si compie un lavoro atletico.

180 grammi di riso basmati: A basso apporto di grassi.  Tra tutte le varietà di riso è quella che contiene meno lipidi. È ben digeribile e ideale come contorno, al posto del pane.  Il riso, di qualsiasi qualità sia, aiuta il nostro organismo a disintossicarsi, a sgonfiarsi e soprattutto se si tratta della qualità integrale, stimola l’evacuazione intestinale. Molto utile nella diete dimagranti, accompagna anche gli individui intolleranti al glutine.

Per le malattie cardiache come l’ipertensione, è un toccasana considerando che possiede un’azione ipotensiva e diuretica, altrettanto utile contro edemi e nelle cirrosi epatiche;

sale;

pepe: tra le varie cose è composto per il 10 % circa da acqua, da proteine, grassi, sali minerali tra cui citiamo il calcio, il sodio, il potassio, il ferro ed il fosforo. Tra le vitamina sono presenti la vitamina A, la tiamina o vitamina B1, la riboflavina ( B2 ) e la niacina ( B3 ).

Quali sono le sue proprietà?
– digestiva con conseguente stimolazione del metabolismo; questi benefici sono da imputarsi alla presenza di piperina che, oltre a favorire la produzione dei succhi gastrici, è anche in grado di migliorare l’assorbimento delle sostanze nutrienti presenti negli alimenti introdotti nel nostro organismo.
– la piperina sia in grado di stimolare la produzione di endorfine a livello celebraleed  è quindi considerata una sostanza con proprietà antidepressive.
-benefici in caso di infiammazioni e ritenzione idrica.
 
Uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Laboratory Science sostiene che il consumo di pepe nero si rivela efficace nella lotta al cancro al colon in quanto inibisce la proliferazione di questo tipo di cellule tumorali.
 
-Favorisce la termogenesi: ovvero la produzione di calore da parte dell’organismo, processo che aiuta il corpo a bruciare più calorie; per questo motivo il pepe nero viene utilizzato nelle diete dimagranti ed è stato calcolato che, se assunto durante un pasto, può aumentare fino 10 % in più il numero di calorie bruciate;

-Limone: Oltre alla vitamina C, il limone contiene: saccarosio, glucosio e fruttosio, sali minerali, calcio, fosforo, ferro, manganese, rame e altre importanti vitamine del gruppo B e A.

Le proprietà del limone sono molteplici: la sua proprietà depurativa e disintossicante è un toccasana per il nostro organismo, soprattutto se beviamo un bicchiere di acqua e limone appena svegli al mattino. Infatti regolarizza l’intestino e si dice sia addirittura un alleato contro l’inestetismo della cellulite.

Una sostanza insita nel limone, ovvero la limonene, è usata contro i calcoli nella cistifellea. Inoltre recenti studi hanno dimostrato che il limone sia capace di combattere i tumori soprattutto quelli legati all’apparato digerente. Altri benefici del limone sono: combatte la diarrea, la nausea, previene arteriosclerosi, rimineralizza le ossa, antianemico, disinfettante;

-salsa di soia q.b.: se inserita in una dieta che limita l’uso di grassi animali, partecipa all’abbassamento del colesterolo, grazie all’azione delle fibre, che aumentando la sensazione di sazietà riducono l’assorbimento di altro cibo. Ricca di fibre, favorisce lo svuotamento intestinale con un effetto lassativo. Inoltre espelle tossine e combatte il colesterolo cattivo.

PREPARAZIONE:

prendere i 2 filetti di petto di pollo e farli marinare con il succo di limone (uno o due secondo il gusto) e salsa di soia q.b.

Lasciare in marinatura per almeno mezz’ora in frigo.

Intanto cuciniamo il riso basmati lavandolo e tenendolo su una bacinella d’ acqua che cambieremo dopo 10-20 minuti finché l’ acqua non sarà chiara.

Metteremo il riso a bollire per circa 10 minuti.

Intanto ci riprendiamo i filetti di pollo ed accendiamo il forno a 180 gradi per riscaldarlo.

A forno pronto metteremo su un piatto il pollo scolato dalla marinatura direttamente in forno senza aggiungere olio ne burro solamente aggiustandolo di sale e di pepe.

La cottura sarà di circa 20 minuti.

Appena pronti metterete i filetti su un piatto ed accanto il riso basmati che andrete a condire a piacere con del succo di limone e salsa di soia.

ps. nella foto il pollo è condito col curry, perchè non ho trovato altre foto disponibili. Il curry è comunque ottimo.

BUON APPETITO! 😀

WithLoveGiulietta ❤

Annunci

Autore: Dott.ssa Giulia Spano

''Amante del benessere psico-fisico, ho reso lo sport e la sana alimentazione il centro della mia vita. Credo fermamente che l'amore per se stessi venga prima di ogni altra cosa e voglio trasmettere i miei principi a più persone possibili. Proprio per questo sono LAUREATA in scienze delle attività motorie e sportive e possiedo un blog e un canale YT in cui parlo di queste tematiche''

2 thoughts on “Riso basmati con pollo

  1. Ho provato la ricetta..è buonissima!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...