amatestessa

Il benessere prima di tutto!

Dieta del gruppo sanguigno.

2 commenti

Salve a tutti,

premetto che la dieta di cui andrò a parlare mi ha lasciata del tutto senza parole. Credo che sia una delle stupidaggini più grandi fino a oggi, sul mondo dell’alimentazione.

Inizierò col descrivervi di cosa si tratta:

la dieta del gruppo sanguigno, nacque in America da uno medico naturopata, di origini italiane: Peter D’Adamo. Egli scrisse un libro riguardo a questo regime alimentare, che intitolò   “Eat Right 4 Your Type”.

Cosa afferma al suo interno?

Secondo il naturopata, il gruppo sanguigno è alla base dell’assunzione dei nutrienti da parte del nostro organismo: questo perché ogni gruppo sanguigno, rappresenta una data specie umana, che nell’evoluzione si è differenziata dalle altre per ciò che concerne lo stile di vita e gli alimenti introdotti al suo interno.

Ogni gruppo sanguigno, ha delle lectine, ovvero delle proteine contenute nel cibo, a cui è intollerante e dunque sfamandosi con esse, si verificherebbe un’attacco verso i globuli rossi, agglutinandoli.

Assumere con la dieta queste lectine nemiche, sarebbe come subire una piccola trasfusione da un donatore con gruppo sanguigno differente.

Nel suo libro, D’Adamo, descrive le personalità di ogni gruppo sanguigno:

Ecco il link a cui vi rimando ———>

https://docs.google.com/document/d/1Vtac0goOc_scUv_SDIrqivfr1oRcZRPeatfUe-LSQtU/edit?usp=sharing

Andiamo ora a smentire la validità di questa dieta:

È vero che ogni gruppo sanguigno ha degli anticorpi che andranno ad attaccare quelli di un altro gruppo sanguigno, poichè non compatibili. Ad esempio, l’individuo di gruppo A può ricevere sangue dai gruppi A e 0; mentre il sangue di tipo B è compatibile soltanto con gruppi B e gruppi 0.
Questo però va sempre e solo visto in relazione al sangue e non agli alimenti: infatti con un’analisi approfondita, ne risulta che tutti i nutrienti hanno una certa dose di lectina, la quale però non nuoce alla nostra salute. Il vero danno nasce vivendo uno stile alimentare che priva di un dato elemento essenziale come i carboidrati, le proteine e i lipidi, che porterebbe alla nascita di patologie come l’osteoporosi se si verifica una carenza di calcio, una disfunzione renale se si assumono proteine in eccesso, una carenza di ferro, vitamina B12 e omega3 e via discorrendo a seconda del gruppo sanguigno al quale si appartiene.

Ancora una volta siamo di fronte a un falso mito, che va smentito al fine di non incorrere in malattie che porterebbero gravi disfunzioni e in casi gravi alla morte.

È sempre meglio informarsi prima di affrontare un percorso simile. In fondo è della nostra vita che si tratta.

a presto,

Link youtube: https://www.youtube.com/watch?v=MoP2xJRYipc

WithLoveGiulietta ❤

 
Annunci

Autore: Dott.ssa Giulia Spano

''Amante del benessere psico-fisico, ho reso lo sport e la sana alimentazione il centro della mia vita. Credo fermamente che l'amore per se stessi venga prima di ogni altra cosa e voglio trasmettere i miei principi a più persone possibili. Proprio per questo sono LAUREATA in scienze delle attività motorie e sportive e possiedo un blog e un canale YT in cui parlo di queste tematiche''

2 thoughts on “Dieta del gruppo sanguigno.

  1. Spero che D’Adamo sia stato radiato dall’albo dei medici……… Buona giornata, ciao

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...